Nomi, cose e … iPad

Posted on | febbraio 25, 2012 | No Comments

Numerosi sono gli studiosi che si sono soffermati e si soffermano tutt’oggi sull’analisi del concetto di “luogo” e, più in generale, di “spazio” (tra questi, sotto differenti punti di analisi, possiamo ricordare Simmel, Castells, Augé…). Altrettanto numerosi sono gli studi che si concentrano su come sia cambiata la percezione dei confini, non solo dal punto di vista geografico quanto soprattutto da quello socio-culturale e psicologico. Come sono mutate le città (es. Weber, la Scuola di Chicago…) e com’è cambiata la percezione che l’individuo ha della propria “casa“.

Continua

Seguici via feed

  • Archivi

  • Tag Cloud